Allenamenti collettivi, molti club contro il protocollo FIGC: c’è anche il Milan

MILAN NEWS – Come riferisce ‘La Gazzetta dello Sport’ sono molti i club che non approvano il protocollo per gli allenamenti collettivi, incluso il Milan

di Renato Panno, @PannoRenato
Milanello Milan

MILAN NEWS – Da lunedì 18 maggio è prevista la ripresa degli allenamenti collettivi per le squadre di Serie A, che dovranno osservare un rigido protocollo imposto dalla FIGC in collaborazione con il Comitato tecnico-scientifico. Secondo quanto riferisce ‘La Gazzetta dello Sport’ però sono moltissimi i club che non condividono le linee guida di questo protocollo: Milan, Inter, Napoli, Cagliari, Verona, Atalanta, Sampdoria e Genoa hanno espresso il loro malcontento per un motivo principale: le difficoltà logistiche legate al ritiro delle squadre in clausura in hotel o nei centri sportivi, misura considerata inapplicabile. Qualora non dovesse cambiare qualcosa, i club sopra citati potrebbero anche decidere di non iniziare il ritiro.

Agli allenamenti prenderà parte Zlatan Ibrahimovic che ha terminato la sua quarantena, continua a leggere >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy