Albertini: “Nuovo stadio? I tempi sono cambiati”

Demetrio Albertini, ex calciatore del Milan, ha parlato dell’ipotesi della costruzione di un nuovo stadio a Milano e del pensionamento per San Siro

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Intervenuto a margine del progetto contro la violenza sulle donne, ‘Facciamo gli Uomini‘, promosso dall’AIC, ha parlato Demetrio Albertini, ex calciatore del Milan, della possibilità che nella città di Milano venga costruito un nuovo stadio e pensionato (demolito?) il ‘Giuseppe Meazza‘ in San Siro.

“E’ una cosa contrastante dentro di me. E’ sicuramente la casa della mia vita, ma dall’altro lato ci vuole modernità perché i tempi sono cambiati e si deve mettere il tifoso nelle migliori condizioni di vedere un grande spettacolo – ha detto Albertini -. Vedremo come le due società vorranno costruire il contenitore nel modo migliore, se mettendo a posto ‘San Siro‘ o costruendo uno stadio nuovo non spetta a me dirlo. Poi bisogna metterci contenuti di valore per vincere la Champions League“. Per le impressioni di Albertini, invece, sul futuro mercato estivo del Milan, continua a leggere >>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy