TMW – Turchia, Calhanoglu e il saluto militare: ‘no comment’ del Milan

Hakan Calhanoglu, insieme ai compagni di Nazionale, ha esultato con il saluto militare per la vittoria sull’Albania. Un gesto, però, a connotazione politica

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Come fatto notare dalla redazione di ‘TuttoMercatoWeb‘, così come aveva fatto la Roma su Cengiz Ünder e la Juventus su Merih Demiral, è arrivato il “no comment” del Milan sulla condotta di Hakan Calhanoglu.

Il centrocampista rossonero, infatti, aveva postato (e poi rimosso, n.d.r.) una storia, attraverso il suo account ufficiale sul popolare social networkInstagram‘ di sostegno attivo all’azione dei militari turchi del Governo di Recep Erdogan.

Successivamente, in occasione di Turchia-Albania, gara di qualificazione ad Euro 2020 vinta per 1-0 dai turchi grazie al gol di Cenk Tosun al 91′, l’intera Nazionale turca, compreso Calhanoglu, ha esultato con il saluto militare.

Da parte dei rossoneri, ha fatto notare ‘TMW‘, nessuna presa di posizione a riguardo. L’unico club a livello internazionale ad aver rilasciato un comunicato è stato il St. Pauli, in Germania, che ha stigmatizzato il comportamento del suo calciatore, Cenk Sahin.

Nel frattempo sembra essere piuttosto complicata la questione del rinnovo di contratto di Gigio Donnarumma: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy