Theo Hernandez: “Con Pioli possiamo fare grandi cose. Champions possibile”

Theo Hernandez: “Con Pioli possiamo fare grandi cose. Champions possibile”

Ecco le parole ai microfoni di Sky Sport del terzino sinistro del Milan, Theo Hernandez

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

ULTIME MILAN – Il terzino sinistro francese del Milan, Theo Hernandez, h rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport, in particolare su Pioli, la Champions e il prossimo impegno contro il Lecce: “Credo che per un allenatore sia meglio partire dall’inizio, invece che subentrare a stagione in corso, ma sono cose che capitano nel calcio. Ora abbiamo un nuovo allenatore che è molto bravo, sono sicuro che faremo grandi cose con lui”.

Sul suo momento: “Lavoro sempre per essere titolare. Sono contento che nelle ultime gare io ci sia riuscito. Ora spero di giocarle tutte. Sono qui per lavorare duro, per giocare e per fare la storia del Milan. Sono un ragazzo giovane, devo imparare ancora tanto, ma sono convinto di poter fare grandi cose”.

Sul neo tecnico rossonero: “Sono convinto che sia un grande allenatore, come tutti quelli che ci sono stati qui. Io non lo conoscevo, è un allenatore a cui piace giocare bene a calcio. Credo che con lui possiamo fare grandi cose, perchè è un allenatore molto bravo e dai concetti chiari. Spero che con lui riusciremo a fare grandi cose. La prima cosa che ci ha detto è che dobbiamo lavorare duro e che non possiamo lasciare che la tifoseria del Milan sia arrabbiata, anche se è normale per come stiamo andando. Dobbiamo lavorare duro per riportarli dalla nostra parte e farci sostenere”.

Sulla qualificazione alla Champions: “Io ci credo sempre al quarto posto, abbiamo un grande organico e possiamo stare davanti. Le ultime gare non sono state semplici ma siamo una grande squadra e possiamo lottare per qualificarci alla prossima Champions. Dobbiamo dare tutto, anche l’anima, per vincere le partite”.

Sul match contro il Lecce: “Può essere la svolta per noi. Dobbiamo mettere il cuore in campo perché vincere migliora il morale. vincere contro il Lecce ci darà la spinta giusta per affrontare il match successivo nel modo migliore. Se una squadra inizia bene, la fiducia aumenta come anche la sicurezza e poi di conseguenza lo si vede anche in campo. Perdere invece ti abbatte e non è mai una cosa buona per il gruppo”. Intanto, ecco le parole odierne di Franck Kessié: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy