Serafini: “Juventus-Milan decisa da un singolo. Ecco cosa manca a Piatek”

Serafini: “Juventus-Milan decisa da un singolo. Ecco cosa manca a Piatek”

Luca Serafini, giornalista sportivo, ha commentato Juventus-Milan ai microfoni di ‘Milan TV’. Ennesima sconfitta stagionale per i rossoneri …

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILANLuca Serafini, giornalista sportivo e tifoso rossonero, ha commentato l’esito di Juventus-Milan ai microfoni del canale tematico ‘Milan TV‘.

“Partita avulsa rispetto al resto della stagione. La Juventus ha vinto la partita grazie ad una magia di Paulo Dybala. Il Milan ha giocato finalmente una partita attenta per 94′, ha giocato con coraggio. La differenza l’ha fatta un singolo: Krzysztof Piatek purtroppo non ha segnato nelle occasioni che ha avuto – ha spiegato Serafini -. Purtroppo questa sconfitta lascia il Milan in una classifica deficitaria, ma va detto che contro Roma, Lazio e Juventus la squadra di Stefano Pioli se l’è giocata alla pari. La Juventus ha commesso degli errori, ma i rossoneri non ne hanno approfittato. Il Milan ha comunque giocato alla pari contro la Juventus”.

Poi, analizzando più nello specifico la prestazione del numero 9 polacco, Serafini ha sottolineato: “Credo che a Piatek manchi la staticità. Contro la Juventus ha corso tanto, ha lottato, ma poi quando arrivava in area di rigore gli è mancata la lucidità per essere pericoloso. Giocando in questo modo, il polacco deve stare molto bene fisicamente. Piatek deve comunque migliorare le sue prestazioni anche dal punto di vista tecnico”. Anche perché, a gennaio, il Diavolo potrebbe cambiare volto al suo attacco: per i dettagli, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy