Under 21, Locatelli fa infuriare Di Biagio

Manuel Locatelli, centrocampista dell’Under 21 italiana, si è fatto riprendere in malo modo dal C.T. Luigi Di Biagio: le motivazioni del rimprovero

di Daniele Triolo, @danieletriolo

L’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ ha rivelato come ci sia stata un po’ di tensione tra Manuel Locatelli, centrocampista del Milan e dell’Italia Under 21, ed il Commissario Tecnico degli azzurrini, Luigi Di Biagio, al termine dell’amichevole allo stadio ‘Benito Stirpe’ di Frosinone vinta per 3-2 dall’Under 21 contro i parti età della Russia.

Questo perché Locatelli, verso la fine del match, forse insoddisfatto per la scelta di Di Biagio di relegarlo in panchina dopo avergli assegnato, di recente, addirittura la fascia di capitano della Nazionale Under 21, si stava scaldando con un po’ di pigrizia. Di Biagio, nel momento in cui ha voluto gettarlo sul terreno di gioco, lo ha chiamato per il cambio scoprendo, però, come il 19enne originario di Lecco fosse ancora tutt’altro che pronto. Non aveva neanche terminato le operazioni di preparazione.

A quel punto, terminata la partita con il gol azzurro ‘last minute’ di Riccardo Orsolini, Di Biagio, secondo la ‘rosea’, sarebbe sbottato negli spogliatoi dello stadio di Frosinone, riprendendo Locatelli ad alta voce e duramente davanti a tutti i compagni di squadra, per fare in modo che tutto il gruppo potesse capire come, certi comportamenti, per un professionista, non siano accettabili. Soprattutto quando si indossa la maglia azzurra.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Locatelli: “Bonucci un leader. Contento della fiducia di Montella”

FourFourTwo, Top 100 giovani: Donnarumma primo, Locatelli decimo

Calciomercato: Fiorentina, idea Locatelli. I dettagli

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy