Stadio di San Siro, nessun vincolo sul terzo anello: il motivo

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Il MIBACT, sollecitato dall’architetto Enrico Hoffer, ha deciso che il terzo anello di San Siro può essere abbattuto

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Stadio San Siro AC Milan

San Siro, il terzo anello “non è pregiato”

 

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Novità importanti sul futuro dello stadio di San Siro. O meglio, sul futuro del terzo anello dell’impianto sportivo attualmente in uso da Milan e Inter. Le ha riferite il ‘Corriere della Sera‘ oggi in edicola.

L’architetto Enrico Hoffer, classe 1937, insieme al collega Giancarlo Ragazzi ed all’ingegnere Leo Finzi (entrambi scomparsi), ha progettato, infatti, il terzo anello di San Siro. E, qualche tempo fa, ha chiesto al Ministero dei Beni Culturali di salvaguardarlo, invocando la presenza di un vincolo per il valore artistico dell’opera.

Ogni progetto presentato da Milan e Inter per la costruzione del nuovo stadio di Milano, infatti, prevede l’abbattimento del terzo anello di San Siro. Anche il progetto che include la rifunzionalizzazione dell’attuale impianto sportivo meneghino. La Direzione Generale Creatività Contemporanea del MIBACT, però, ha risposto picche alla richiesta di Hoffer.

«Il terzo anello di San Siro riguarda una parte della struttura dello stadio, ampiamente stratificata, in linea con quanto già espresso per altre opere analizzate. Ritenuto altresì che l’opera si configuri più come soluzione di un problema tecnologico e funzionale che non come un progetto autenticamente creativo e originale, e che sia quindi carente delle caratteristiche architettoniche e qualitative richieste, ritiene di non poter esprimere parere favorevole all’accoglimento dell’istanza del riconoscimento dell’importante carattere artistico».

Questa la replica che, di fatto, sancisce la non sussistenza di un vincolo per il valore artistico dell’opera perché non sarebbe pregiata. Hoffer aveva dichiarato “Il mio sogno è che rimanga intatto“. Invece, a quanto pare, sarà proprio il primo a finire sotto i colpi dei picconi … LEGGI QUI L’INTERVISTA ESCLUSIVA DI ZLATAN IBRAHIMOVIĆ AL ‘CORSPORT’ >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy