Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

SALERNITANA-MILAN

Salernitana-Milan, il flop dei senatori: a tradire sono stati i leader / News

Sono I leader tecnici rossonero che tradiscono in Salernitana-Milan di Serie A (Getty Images)

Grande paradosso rossonero. A tradire in Salernitana-Milan di Serie A sono stati proprio i leader che hanno trascinato il Diavolo finora

Renato Panno

Almeno per una notte il Milan avrebbe potuto volare a +4 dall'Inter. I nerazzurri, avrebbero avuto due partite da recuperare, ma la pressione sarebbe stata notevole. E invece già oggi potrebbe avvenire il contro sorpasso. Dopo i risultati perfetti della scorsa settimana, a riportare il Diavolo sulla Terra ci ha pensato proprio chi finora ha spinto la squadra più in alto possibile. Come evidenzia 'La Gazzetta dello Sport' a Salerno sono evidentemente mancati i leader tecnici, autori di una prestazione decisamente non all'altezza. In primis Mike Maignan, che ha concesso il pareggio alla Salernitana dopo un'uscita mal calcolata. Avrebbe completato il lavoro ad inizio secondo tempo dopo una palla persa malamente area di rigore. Fortuna che a salvare un gol fatto c'è stato Alessio Romagnoli. Maignan, che di soprannome fa 'Aquila', è stato il primo a fermare il volo del Milan.

Ma non è certo il solo. La pesantezza che invade la squadra di concretizza su Franck Kessie, che non trova la giusta elevazione per intercettare il cross poi trasformato in gol da Milan Djuric. Evidente la complicità di Fikayo Tomori, che resta indietro ad un avversario che soffre per tutta la partita. Per una volta anche Sandro Tonali non offre leggerezza e geometrie. Ancora appannato Brahim Diaz, mentre Olivier Giroud non riesce proprio a sbloccarsi in trasferta. Un pacchetto completo che offre un vero e proprio paradosso. Occasione di mercato per il Milan: l'attaccante del futuro arriva dal Liverpool a zero?

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di