Questione stadio: ieri incontro tra il Milan ed il Comune di Milano

Summit pomeridiano tra una delegazione del Milan e l’Assessore all’Urbanistica comunale: due le strade tracciate per il futuro del club rossonero

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Ieri pomeriggio, come ricordato dalle edizioni odierne de ‘La Gazzetta dello Sport’ e di ‘Tuttosport’, c’è stato un incontro tra una delegazione del Milan, guidata dal Chief Operation Officer, Alessandro Sorbone, e l’Assessore all’Urbanistica del Comune di Milano, Pierfrancesco Maran. Argomento del summit, la questione stadio.

Il Milan si è detto disponibile a valutare la cogestione di San Siro con l’Inter, ma, allo stesso tempo, il club di Via Aldo Rossi starebbe anche considerando seriamente l’ipotesi di costruirsi uno stadio di sua proprietà: nel caso in cui i rossoneri prendessero questa strada, si dovranno valutare le aree cittadine idonee ad ospitare un nuovo impianto.

Il Comune, durante l’incontro, secondo la ‘rosea’ avrebbe espresso preferenza per la zona Sud di Milano (aree disponibili Rogoredo-Porto di Mare). Tanto per ‘La Gazzetta dello Sport’ quanto per il quotidiano torinese, comunque, le parti si aggiorneranno a breve: è previsto, infatti, un nuovo appuntamento prima di Natale al quale presenzierà anche il Sindaco Giuseppe Sala.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Fassone: “Nel futuro uno stadio tutto nostro. San Siro? Vedremo”

Milan, torna di moda lo stadio di proprietà

Il Milan ristruttura San Siro, ma non rinuncia al nuovo stadio

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy