Piatek-Rafael Leao, la sfida del gol: a Roma ci sarà posto solo per uno

Stefano Pioli, per la partita di domenica contro la Roma, dovrà scegliere tra Rafael Leao e Piatek: entrambi gli attaccanti del Milan sono ispirati

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

ULTIME NEWS MILAN – Come viene evidenziato dalla Gazzetta dello Sport, Stefano Pioli, tecnico del Milan, per il momento ha accantonato l’idea di far giocare insieme Piatek e Rafael Leao. Servono infatti punti e certezze, e proprio per questo entrambi dovranno lottare per una maglia da titolare, a cominciare dalla gara di domenica prossima contro la Roma.

Ieri il mister ha mischiato le carte, ma la sensazione è che contro i giallorossi schiererà nuovamente la squadra con il 3-2-2-3 (rimodulabile sul classico 4-3-3 a gara in corso e senza dover cambiare gli attori in campo). Il sistema ha funzionato, con gran parte degli uomini offensivi impiegati per dare qualità, Theo Hernandez e Calhanoglu su tutti. La novità ha risvegliato dal torpore anche Piatek, che è pronto a ritornare al gol con continuità.

E’ anche vero, però, che Pioli potrebbe confermare la stessa squadra che ha fatto molto bene nel primo tempo nella partita contro il Lecce, con Rafael Leao a quel punto che sarebbe titolare. Del resto il portoghese sta confermando le ottime premesse che c’erano su di lui: l’attaccante ha le carte in regola per reggere il peso dell’attacco milanista,anche se devo migliorare la mira sotto porta, visto che contro il Lecce ha avuto delle occasioni che non ha saputo sfruttare. Pioli in ogni caso ha ancora qualche allenamento per decidere: la partita contro la Roma non si può sbagliare. Intanto Maldini e Boban devono iniziare a pensare al rinnovo di un calciatore importantissimo, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy