Piatek l’infallibile: il Milan ha il suo nuovo Re

Piatek l’infallibile: il Milan ha il suo nuovo Re

Impatto devastante di Krzyszof Piatek con la maglia del Milan con 3 reti su 3 tentativi nella porta avversaria: il polacco è il terzo marcatore europeo

di Alessio Roccio, @Roccio92

Che sia rimasto deluso per non essere stato nominato giocatore polacco dell’anno (2018 ndr) non lo sappiamo – il premio è andato a Fabianski del West Ham – ma certamente Krzysztof Piatek rischia di vincere quello di uomo 2019 del popolo rossonero.

Certo non un trofeo riconosciuto da poter mettere sulla mensola della camera da letto, ma comunque un motivo di grande orgoglio perché l’impatto che il polacco ha avuto con la maglia rossonera è stato a dir poco devastante. Da anni a Milanello non si vedeva un attaccante così spietato come Piatek. Tre centri in appena 3 tentativi verso la porta avversaria, a conferma di quello che Gattuso ha detto sabato in conferenza: “Può far reparto da solo”.

Certo queste parole, tuttavia, non devono portare ad isolare troppo spesso l’ex Genoa come accaduto a Roma. All’Olimpico, poi, Piatek è stato servito magistralmente da Paquetà, altro innesto dell’ottimo mercato invernale. Il Milan con loro due sta facendo il salto di qualità per poter finalmente tornare a sperare in un ambito posto Champions.

Il polacco in questa stagione sta facendo davvero cose miracolose. Tra i primi 5 campionati europei, Piatek è terzo per gol realizzati (22) in 24 presenze. Davanti a lui solo Messi (29 gol in 27 gare) e Lewandowski (24 reti in 27 match). Numeri da fuoriclasse, numeri da Re.

DALLA SPAGNA: VICINO IL RINNOVO DI LUKA MODRIC COL REAL>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy