Verso Milan-Sassuolo: se Kessie non ce la fa, più Calhanoglu di Biglia

Hakan Calhanoglu potrebbe giocare in mezzo al campo al posto dell’ivoriano qualora non recuperasse. Altrimenti, spazio all’argentino dal 1’

di Daniele Triolo, @danieletriolo

In occasione di Milan-Sassuolo, gara in programma sabato 2 marzo alle ore 18:00 a ‘San Siro’, il tecnico rossonero, Gennaro Gattuso, dopo le fatiche di Coppa Italia, potrebbe cambiare qualcosa nell’undici iniziale del Diavolo.

In difesa, per esempio, potrebbe essere concessa una nuova chance ad Andrea Conti, nel ruolo di esterno destro, al posto di Davide Calabria, mentre rientrerà quasi sicuramente Ricardo Rodriguez sul versante opposto in luogo dell’uruguaiano Diego Laxalt.

Grossi dubbi per Gattuso, però, in mezzo al campo, giacché è ancora in dubbio l’ivoriano Franck Kessie, uscito anzitempo dal match dello stadio ‘Olimpico’ di Roma dopo uno scontro con Marco Parolo. Stamattina l’ivoriano si è allenato in gruppo, ma,  qualora non ce la facesse a recuperare, o usufruisse di un turno di riposo, l’allenatore milanista avrebbe una doppia possibilità per la sua sostituzione.

Quella più probabile, secondo ‘gazzetta.it‘, è l’arretramento di Hakan Calhanoglu in mediana, al fianco di Lucas Paqueta e Tiemoue Bakayoko, con l’inserimento di uno tra Fabio Borini o Samu Castillejo nel tridente offensivo; altrimenti, spazio a Lucas Biglia in cabina di regia, Bakayoko interno e Calhanoglu confermato in attacco. Favorita, al momento, la prima soluzione.

Attenzione, infine, anche al ruolo di centravanti: visti i tanti impegni del Milan, il polacco Krzysztof Piatek potrebbe partire dalla panchina con Patrick Cutrone rilanciato titolare.

DI CUTRONE HA PARLATO OGGI L’EX D.S. ROSSONERO, MASSIMILIANO MIRABELLI. CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy