Verso Milan-Spal: Diavolo, la notte di Halloween per rivedere la luce

Non ci si aspettano ‘scherzetti’ dai rossoneri in Milan-Spal di questa sera, ore 21:00, a ‘San Siro’. Il tecnico Stefano Pioli: “Voglio rabbia”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILAN – Questa sera, alle ore 21:00, si disputa a ‘San SiroMilan-Spal, gara che concluderà la 10^ giornata di Serie A e nella quale Stefano Pioli, nuovo tecnico rossonero, cercherà di conquistare la sua prima vittoria da quando siede sulla panchina del Milan dopo il pareggio rimediato in casa contro il Lecce (2-2) all’esordio e la sconfitta dello stadio ‘Olimpico‘ contro la Roma (1-2).

Negli ultimi anni il Milan ha divorato allenatori su allenatori e, come sottolineato da ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola, per invertire la spiacevole tendenza, Pioli ha due armi su cui lavorare sui suoi giocatori: testa e gambe. Per Milan-Spal, tra l’altro, sono attesi almeno 45mila spettatori allo stadio ed una vittoria contro i ferraresi sarebbe di vitale importanza, oltre che per sistemare una classifica da brividi, anche per prepararsi al meglio per le partite contro Lazio, Juventus e Napoli in arrivo.

A proposito di brividi, la partita giunge la sera di Halloween: strana ironia della sorte per un Milan che, da quando è arrivato Pioli, sta cercando di riprendersi e raddrizzarsi soprattutto mentalmente. A Milanello, ha rivelato la ‘rosea‘, ci sono stati molti colloqui personalizzati tra l’allenatore ed i calciatori, e tanti altri ancora ce ne saranno in tal senso. Ecco perché, nella conferenza stampa della vigilia del match, Pioli ha tirato fuori concetti chiave quali ‘responsabilità’, ‘spirito’, ‘orgoglio’ e ‘consapevolezza’.

Idee che, per il momento, mal si coniugano con una squadra che ha già incassato 5 sconfitte in 9 gare, segnando una rete di media a partita e subendone, al contrario, almeno due per incontro nelle ultime 6 uscite ufficiali. Di cui la maggior parte (8 su 13) nell’ultima mezzora delle partite. Motivo per cui, questo, Pioli ha chiesto al suo gruppo di mostrare anche rabbia e voglia di conquistare un successo che, a ‘San Siro‘, manca dal 31 agosto scorso. Per le dichiarazioni integrali di Pioli in conferenza stampa, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy