Milan, senti il ‘Pistolero’ Piatek: “Saremo più forti”

Krzysztof Piatek è tornato al gol a ‘San Siro’, che mancava da ben cinque mesi. Ora rivuole il posto da titolare: “Contro il Lecce abbiamo dato il cuore”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Domenica scorsa, in occasione di Milan-Lecce, il bomber polacco Krzysztof Piatek si è accomodato inizialmente in panchina, la sera del debutto del nuovo tecnico Stefano Pioli, lasciando, suo malgrado, il ruolo di centravanti al giovane compagno di squadra, Rafael Leao.

Quando è entrato, poi, nella ripresa, il ‘Pistolero‘ è stato bravo a farsi trovare pronto, sulla giocata magnifica di Hakan Calhanoglu, per il gol del momentaneo, nuovo vantaggio del Milan contro i salentini: Piatek, che in questo campionato aveva segnato soltanto in trasferta, contro Hellas Verona e Torino, e soltanto su calcio di rigore, si è quindi sbloccato su azione dopo cinque mesi.

Da tanto mancava, quindi, anche il gol a ‘San Siro‘ per il centravanti polacco che, come ricordato da ‘Tuttosport‘ questa mattina in edicola, ha quindi commentato, attraverso un post sul suo account del popolare social networkTwitter‘, la prestazione dei rossoneri.

“Risultato molto sfortunato, ma c’è tanto di positivo – ha scritto Piatek su Milan-Lecce -. Abbiamo lasciato il cuore in campo e presto saremo più forti”. Il polacco, ora, rivuole una maglia da titolare in Roma-Milan di domenica prossima. A guidare l’attacco dei giallorossi ci sarà Edin Dzeko: per le ultime sulla Roma di Paulo Fonseca, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy