Napoli, Ancelotti: “L’egemonia della Juventus finirà”

Napoli, Ancelotti: “L’egemonia della Juventus finirà”

Carlo Ancelotti, tecnico dei partenopei, ha dichiarato di essere fiducioso per il futuro: “Verranno fuori le milanesi e dovrà beneficiare anche il Napoli”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Carlo Ancelotti, oggi tecnico del Napoli ma ex giocatore ed allenatore del Milan, ha parlato ai microfoni del quotidiano ‘Repubblica‘ oggi in edicola del gap che separa la Juventus, capolista del campionato di Serie A, con gli azzurri.

“Abbiamo 15 punti di distacco in campionato dalla Juventus, ma noi ne abbiamo lasciati 4 o 5 per strada. Il peso dei nostri errori è stato inferiore ai loro meriti – ha detto Ancelotti -. Io ho sposato il progetto del Napoli, una società ai vertici in Italia e protagonista anche in Europa. Ma so che non possiamo pagare 10 milioni di ingaggio a un giocatore: ad Aurelio De Laurentiis, uno che tiene sempre i conti a posto, non chiederò di far saltare il banco. Si può vincere anche in altri modi e noi possiamo dimostrarlo. Il fattore economico conta, il fatturato incide e lo stadio di proprietà in questo senso è molto importante. Nessuno ha mai avuto una continuità come quella della Juventus, gli 8 Scudetti consecutivi raccontano tutto e la Serie A è in linea con la Ligue 1 e la Bundesliga. Ma l’egemonia bianconera finirà, verranno fuori le milanesi e ne dovrà beneficiare anche il Napoli. Dovremo essere noi ad approfittare in primis del calo della Juventus, altrimenti sarà una grave mancanza”.

Intanto, quello che sta per arrivare, sarà un weekend cruciale per le squadre di vertice in vista della qualificazione alla prossima edizione della Champions League: per l’approfondimento, continua a leggere >>>

SAMPDORIA-MILAN IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy