Fiorentina, Castrovilli: “I miei miti erano Ronaldinho e Kakà, ero milanista”

Fiorentina, Castrovilli: “I miei miti erano Ronaldinho e Kakà, ero milanista”

Gaetano Castrovilli, centrocampista rivelazione della Fiorentina, ha confermato ancora una volta la sua fede rossonera ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME NEWS MILAN – Gaetano Castrovilli, centrocampista rivelazione della Fiorentina di quest’anno, ha rilasciato un’intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’. Alla ‘rosea’, il classe 1997 ha dichiarato di essere stato tifoso del Milan da bambino: “I miei miti da ragazzino erano Ronaldinho e Kakà. Avevo simpatie milaniste, si capisce vero?”. Intanto Zlatan Ibrahimovic potrebbe non essere un’urgenza con il risveglio di Krzysztof Piatek, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy