Corsa Champions: Milan meno brillante, ma in vantaggio sulle rivali

Il Milan, reduce da 5 punti in 6 gare, attraversa un momento di flessione. Ma, nella corsa ad un posto in Champions League, è avanti per scontri diretti

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Il ‘Corriere dello Sport‘ oggi in edicola ha dedicato un approfondimento a Inter, Milan, Atalanta, Roma, Torino e Lazio, ovvero le squadre impegnate nella corsa per un posto nella prossima edizione della Champions League.

Per quanto riguarda i rossoneri, il quotidiano romano ha sottolineato come arrivino al rush finale in non perfette condizioni fisiche e mentali: sembrano ben lontani gli inizi 2019, quando il Milan vinceva partite in serie. Il gioco della formazione di Gennaro Gattuso ha perso notevole brillantezza.

Molti elementi chiave della rosa, poi, sono in riserva energetica; la difesa non è più imbattibile. Cosa potrebbe, però, far pendere il piatto della bilancia in favore di un Milan in Champions League? Il calendario, che non presenta più sfide di altissimo rango, eccezion fatta per Torino-Milan di domenica sera, e gli scontri diretti.

Già, perché il Diavolo, dalla sua, ha il vantaggio negli scontri diretti con Atalanta (2-2 e 3-1), Roma (2-1 e 1-1) e Lazio (1-1 e 1-0). Pertanto, in caso di arrivo a pari punti, al quarto posto, con una di queste compagini, sarebbero Alessio Romagnoli e compagni a festeggiare l’approdo in Champions League. Novità intanto sul fronte mercato dall’Inghilterra: per le ultime, continua a leggere >>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy