Calabria punto fermo, Conti in attesa

Sulla fascia destra Calabria sembra essere diventato inamovibile. Prestazioni eccellenti che stanno tenendo l’ex Atalanta fermo ai box.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

È tornato dopo un anno e mezzo di infortunio e ha subito messo in mostra le proprie qualità con due assist decisivi e un rigore procurato (anche se non fischiato, in Supercoppa). Andrea Conti, però, per ora deve accontentarsi di subentrare ogni tanto a gara in corso, perché sulla fascia destra c’è un Davide Calabria in ottima forma. Anche domani, infatti, il classe 1996 partirà con ogni probabilità dal primo minuto. L’ultima volta che Conti ha giocato è stato il 21 gennaio, quando il Milan ha vinto col Genoa a Marassi. In quell’occasione è rimasto in campo 76′, visto che è entrato al posto di Cristian Zapata, infortunatosi dopo un quarto d’ora. Proprio in quella gara ha confezionato uno dei due assist, scrive il Corriere dello Sport.

Insomma, tutto lasciava pensare che ormai il ritorno da titolare fosse dietro l’angolo. Invece, ancora una volta un colpo di sfortuna: problemi muscolari lo hanno allontanato di nuovo dal campo, con Gennaro Gattuso che ha preferito non rischiarlo. Ora è tornato in forma e scalpita per avere un’altra possibilità. La concorrenza, però, è folta e agguerrita. Calabria sembra essere quasi imprescindibile: il suo rendimento ultimamente è davvero altissimo. Anche Ignazio Abate, in realtà, quando chiamato in causa ha sempre fatto molto bene, anche da difensore centrale. Insomma, Conti deve pazientare ancora un po’, ma presto arriverà il suo momento.

INTANTO PAQUETA’ SORPRENDE TUTTI… CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy