Borriello: “Ho firmato per l’Ibiza grazie a Galliani. E niente più stravizi”

Marco Borriello, attaccante dell’U.D. Ibiza, ha rilasciato un’intervista a ‘Repubblica’ svelando la sua vita sull’isola ed i particolari del suo approdo

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Marco Borriello, attaccante dell’U.D. Ibiza, ha rilasciato un’intervista a ‘Repubblica’ svelando la sua vita sull’isola ed i particolari del suo approdo nella compagine della terza divisione iberica: “Ad agosto mi ha chiamato Adriano Galliani, che nell’Isla ormai è un habitué, e mi dice di correre da lui al ristorante: l’Ibiza cercava un attaccante. Io non sapevo neppure che avessero una squadra, anche se vengo in vacanza qui da tanto e ho casa, anzi già pensavo di viverci 6-7 mesi l’anno. Avevo offerte da Qatar, Cina, Emirati Arabi, posti così, e ho scelto subito Ibiza. È Serie C ma il livello è alto, si corre, si picchia, è dura. Non è che segno 5 gol a partita perché vengo dalla Serie A italiana e questa è Serie C. Non funziona così. Ma è bello, mi diverto, sono ancora vivo”.

Borriello ha poi parlato della sua vita privata: “Le donne? Ancora questi discorsi… Ne ho avute di bellissime, certo. Ora cerco l’anima gemella: si deve dire così, no?. La mia giornata tipo? È un sogno. La vita ci ha dato la fortuna di giocare qui. Viviamo in pantaloncini corti. Ora me ne andrò a pranzo al mare, ovvio. Magari al pomeriggio torno al campo per un po’ di fisioterapia. Arriva l’ora dell’aperitivo, e che fai, non te ne bevi uno in spiaggia, col tramonto? Ma niente stravizi, mangio bene ed equilibrato: al mattino ci si vede alle ore 8:30 allo stadio”.

NEL FRATTEMPO, UN SUO EX COMPAGNO DI REPARTO AL MILAN POTREBBE TORNARE IN ROSSONERO. PER I DETTAGLI, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy