Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

NEWS MILAN

Milan, ultima chiamata per Rebic: finale di stagione decisivo

Ante Rebic (attaccante AC Milan) vuole tornare ad essere decisivo | Milan News (Getty Images)

Il Milan in vista di queste ultime otto gare avrà bisogno del miglior Ante Rebic: l'attaccante croato è fermo a soli due gol in campionato

Matteo Mosconi

Uno dei principali problemi del Milan di quest'anno è sicuramente lo scarso utilizzo di Ante Rebic, partito bene ad inizio stagione con le reti ad Anfield contro il Liverpool e a Torino contro la Juventus, ma via via sempre più accantonato.

L'attaccante croato, escluso dalla nazionale per motivi disciplinari legati agli scorsi Europei, è finito nel dimenticatoio per via di una serie di problemi fisici e per l'esplosione di Rafael Leao.

Come riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport, la media gol dell'ex attaccante della Fiorentina è davvero bassa: una rete ogni 341 minuti. Persino Daniel Maldini, fermo a due sole titolarità in campionato, ha una media gol più alta (uno ogni 239 minuti).

Fermo a soli due gol in campionato, contro Juventus e Salernitana, l'attaccante croato dovrà far leva sulle proprie ambizioni. L'esclusione dalla lista della sua Nazionale deve essere un campanello d'allarme per il giocatore stesso.

Per poter partecipare ai mondiali in Qatar del prossimo inverno, Rebic dovrà riprendersi il Milan a suon di gol e di prestazioni. E, perché no, potrebbe essere proprio lui l'arma in più per queste ultime otto gare del Milan. Vice Theo, nuova e stuzzicante idea del Milan sul mercato >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di