Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-UDINESE

Milan, Maldini: “Non si può sempre avere un arbitro esordiente e San Siro”

Lo sfogo di Paolo Maldini, direttore tecnico rossonero, dopo il pareggio del Milan contro l'Udinese (Getty Images)

Paolo Maldini ha parlato nel post-partita di Milan-Udinese per esprimere il suo disappunto sull'evidente errore in occasione del gol del pareggio bianconero

Renato Panno

Stavolta non si poteva rimanere in silenzio. Paolo Maldini, nel post-partita di Milan-Udinese, si è infatti presentato ai microfoni di 'Milan TV' per contestare l'incomprensibile decisione di non annullare il gol di Udogie, viziato da un chiaro fallo di mano. Ma nessun alibi alla squadra, che non ha disputato affatto una buona gara. Queste le dichiarazioni riportate dal 'Corriere dello Sport: "Il VAR dovrebbe togliere i dubbi, usato così fa male perché non è la prima volta. E' un episodio evidente, chi decide deve capire di calcio. E dico un'altra cosa: il Milan è in testa e non può avere sempre un arbitro esordiente a San Siro. Non è facile arbitrare a San Siro per un arbitro giovane e all’esordio, c’è tanta pressione. Purtroppo l'arbitro ha fatto degli errori, si è giocato pochissimo".

Sulla partita: "Non siamo perfetti, così come non lo sono le altre visto che siamo ancora primi. I nostri difetti sono venuti fuori, siamo poco brillanti. Sia con l’Udinese che a Salerno siamo andati in vantaggio, che è la cosa più difficile, ma poi ci siamo fatti rimontare. La testa comanda tutto il corpo, ma la brillantezza non è solo una questione di testa. Lo stesso discorso che ho fatto per l'arbitro lo posso fare per i giocatori che per la prima volta stanno lottando per vincere qualcosa. Con l'esperienza si imparano a gestire queste cose". Milan, ritorno di fiamma sul mercato? Il centrocampista lo manda Ancelotti

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di