Milan, silenzio pesante e preoccupante attorno a Gattuso

Milan, silenzio pesante e preoccupante attorno a Gattuso

Ieri sera al termine della gara persa contro il Torino non ha parlato nessun dirigente e nessun leader dello spogliatoio: solo Gattuso e il giovane Cutrone

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN – Come scrive questa mattina ‘La Gazzetta dello Sport’, un silenzio pesante e preoccupante aleggia da ieri sera attorno alla figura di Rino Gattuso, tornato prepotentemente in bilico dopo l’ennesimo KO del Milan. Contro il Torino è arrivata la quarta sconfitta nelle ultime 7 gare, che ha fatto precipitare i rossoneri dal quarto al sesto posto (che stasera può diventare settimo). Ha stupito nel dopo gara il silenzio imposto dalla società di via Aldo Rossi. Oltre al tecnico, infatti, ha parlato il solo Cutrone. L’attaccante ha mostrato coraggio nel metterci la faccia, ma è apparso molto preoccupato in volto e con gli occhi quasi in lacrime. La scelta di non far parlare nessun dirigente e nessun leader dello spogliatoio potrebbe essere il vero segnale di un esonero imminente. Ma chi può prendere il posto di Gattuso al momento? Continua a leggere>>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy