Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-SALERNITANA

Milan-Salernitana 2-0, Pellegri k.o.: torna nel 2022 | Serie A News

Pietro Pellegri (attaccante AC Milan), infortunatosi durante Milan-Salernitana 2-0 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

Pietro Pellegri, partito titolare in Milan-Salernitana a 'San Siro', è uscito dopo 15' per un problema all'adduttore della coscia destra

Daniele Triolo

'La Gazzetta dello Sport' in edicola stamattina ha parlato di Milan-Salernitana e, soprattutto, di Pietro Pellegri. Perché avrebbe dovuto essere lui, il giovane attaccante classe 2001, il protagonista della partita della 16^ giornata della Serie A 2021-2022. Invece Pellegri ha concluso il suo 2021 così come l'aveva iniziato: con un infortunio muscolare.

Così era iniziato l'anno solare al Monaco e così si è concluso, ieri pomeriggio dopo appena un quarto d'ora del match di 'San Siro'. Pellegri, infatti, è finito subito k.o. in Milan-Salernitana, alla sua prima da titolare in rossonero. Ed a quattro anni dall'ultima volta nella massima serie italiana (settembre 2017, contro il Bologna, quando indossava la maglia del Genoa).

Il Milan non ha avuto problemi a battere la Salernitana, con i gol di Franck Kessié ed Alexis Saelemaekers. Ma Pellegri ha fatto il pieno di amarezza, come sottolineato dalla 'rosea', visto che a vent’anni si ritrova perseguitato dalla sfortuna come e più dei colleghi più attempati. Ieri si è fermato dopo un allungo, ha provato a rientrare e a riprendere, poi si è arreso all’evidenza del problema muscolare all'adduttore della coscia destra.

Si parla di uno stiramento e, pertanto, di un suo rientro nel gennaio 2022. Per Pellegri, ad ogni modo, si tratterà di ricominciare praticamente da zero. Visto che, dal suo arrivo al Milan, non ha mai trovato continuità tra infortuni, tempi di ambientamento e briciole lasciategli sul terreno di gioco da Zlatan Ibrahimović ed Olivier Giroud. Il suo futuro, a questo punto, diventa una vera e propria incognita.

Il Milan, che lo aveva preso in prestito con diritto di riscatto dal Monaco, avrebbe dovuto riscattarlo in via obbligatoria al raggiungimento di determinate condizioni, tra presenze e gol. Al momento questo scenario è ben lontano dal concretizzarsi ... Difesa Milan, un nazionale tedesco da Pioli? Le ultime di mercato >>>

tutte le notizie di