Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Milan, si riparte da Rebic. E Pioli avvisa le concorrenti: “Siamo forti” | News

Milan, si riparte da Rebic. E Pioli avvisa le concorrenti:
Ante Rebic giocherà dal primo minuto nel match tra Milan e Udinese. Intanto Pioli avvisa gli avversari: "Abbiamo gli occhi da scudetto"

Enrico Ianuario

L'edizione odierna de 'La Gazzetta dello Sport' parla del Milan, squadra che oggi pomeriggio affronterà l'Udinese a 'San Siro'. Sarà la prima gara della prima giornata del campionato di Serie A 2022-2023 e i rossoneri inizieranno questa stagione da campioni d'Italia in carica. Oggi, al centro dell'attacco, verrà schierato dal primo minuto Ante Rebic, un calciatore reduce da una stagione complicata a livello personale ma anche da un ottimo pre campionato. Il giocatore è pronto a ritagliarsi uno spazio importante in questa stagione e vorrà incidere.

D'altronde stiamo parlando del secondo attaccante più prolifico del Milan da gennaio 2020 ad oggi. Con 24 gol segnati, Rebic è il calciatore che ha inciso di più nei rossoneri subito dopo Zlatan Ibrahimovic, fermo a quota 33 gol. "Ante, Messias e Bennacer sono stati i più continui di questo precampionato. Ho visto voglia di lavorare e di competere per dimostrare di poter essere scelti dall’allenatore", ha detto ieri Stefano Pioli in conferenza stampa.

Milan, hai gli occhi da scudetto

Proprio in merito alle dichiarazioni rilasciate da Pioli, la 'rosea' riporta alcuni passaggi importanti della conferenza. "Ovviamente azzeriamo la classifica, partiremo da zero come tutti, ma partiremo anche con la consapevolezza di quello che abbiamo fatto e di quello che siamo diventati. E porteremo avanti il nostro percorso. Questo è un Milan forte: nei miei giocatori ho rivisto gli stessi occhi e lo spirito della scorsa stagione. Nessuno di noi, me compreso, ha raggiunto il massimo livello. Possiamo ancora crescere, servirà coraggio. Sfavoriti nella passata stagione? Non ci siamo mai preoccupati di quello che si diceva di noi fuori da Milanello. Le motivazioni per questo debutto? La prima è battere un avversario che l’anno scorso non siamo riusciti a superare: Udinese e Juve sono state le uniche con cui non abbiamo vinto", Pioli avvisa tutti: il Milan è forte e ha fame di vittoria. Milan, tra calciomercato e campo: le ultime.

Clicca qui per: ESCLUSIVE | VIDEONEWS CALCIOMERCATO

tutte le notizie di