Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-NAPOLI

Milan-Napoli: per Pioli e Spalletti divieto di sosta | Serie A News

Stefano Pioli (allenatore AC Milan) e Luciano Spalletti (allenatore Napoli), rivali stasera in Milan-Napoli a 'San Siro' | News (Getty Images)

Il Milan di Stefano Pioli affronterà stasera il Napoli di Luciano Spalletti. Per chi si fermerà, sulla via dello Scudetto, saranno guai ...

Daniele Triolo

'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola ha parlato di Milan-Napoli, partita della 18^ giornata della Serie A 2021-2022, in un'analisi molto approfondita. Con la vittoria della Roma a Bergamo, infatti, il Milan, vincendo, avrebbe l'occasione di riportarsi a -1 dall'Inter. Oltre che di scavare un fossato con Atalanta e Napoli, che finirebbero a -5 e -6.

Nel caso in cui, invece, vincesse il Napoli, l'Inter diventerebbe campione d'inverno con un turno d'anticipo e gli azzurri proverebbero a rimanere agganciati al treno delle prime. Un pareggio farebbe soltanto comodo all'Inter. Milan e Napoli, alla decima giornata, erano imbattute con 9 vittorie ed un pari ed entrambe in testa.

Lì, in quel primo tratto di campionato, con rose integre e possibilità di turnover, Pioli e Spalletti hanno giocato a lungo il calcio più bello del torneo. Poi, però, le due squadre sono state falcidiate dalle assenze, hanno perso titolari importanti, brillantezza nel gioco, e punti sulla strada. L'Inter ne ha approfittato risalendo, rimontando, scavalcando le due contendenti. Le quali, adesso, tentano di stare in scia dei nerazzurri.

Gli infortuni, di certo, non aiutano il Milan di Pioli ed il Napoli di Spalletti: entrambi devono fare a meno del loro leader difensivo (Simon Kjær per il Diavolo, Kalidou Koulibaly per i partenopei). Mentre al Milan, poi, manca tutto il reparto d'attacco, tranne Zlatan Ibrahimović, che anche stasera guiderà il reparto rossonero, al Napoli mancano uomini importantissimi come Fabián Ruíz, Lorenzo Insigne e bomber Victor Osimhen.

Pioli e Spalletti, dunque, non possono più permettersi grande turnover. Le difese di Milan e Napoli, che nelle prime dieci giornate avevano preso rispettivamente 9 e 3 gol, nelle ultime sette partite ne hanno presi 10. E la capacità di andare in gol è diminuita. Ecco perché la sfida di 'San Siro' di questa sera è da vincere a tutti i costi. Guai ai vinti, divieto di sosta. Anche perché Milan e Napoli saranno le più penalizzate dalla Coppa d'Africa e l'Inter potrebbe ulteriormente approfittarne.

Per vincere la partita, stasera, le squadre di Pioli e Spalletti avranno bisogno di furore atletico, sacrificio, personalità. Chi dei due tirerà fuori tutto questo? Ecco come e dove vedere Milan-Napoli in tv o in diretta streaming >>>

tutte le notizie di