Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

NEWS MILAN

Milan, Maignan va k.o.: oggi operazione, fuori due mesi e mezzo?

Mike Maignan (portiere AC Milan) sarà operato al polso e starà fuori a lungo | Milan News (Getty Images)

Mike Maignan, portiere del Milan, sarà operato oggi in artroscopia al polso sinistro. Lo stop andrà dalle sei settimane ad oltre due mesi

Daniele Triolo

Brutte, bruttissime notizie in casa Milan, così come riferito dal 'Corriere della Sera' oggi in edicola. Mike Maignan, portiere rossonero, dovrà infatti fermarsi a lungo per infortunio. Un vero peccato per il Diavolo che, in questa stagione, aveva trovato il miglior estremo difensore possibile per sostituire Gianluigi Donnarumma.

Sicuro nelle uscite, autorevole nel dirigere il reparto, abile con i piedi. Maignan aveva subito convinto e conquistato il Milan. Certo, ha sottolineato il 'CorSera', non si poteva non notare quella fasciatura alla mano sinistra che, da un mese a questa parte, faceva la sua inquietante comparsa.

Gli esami sostenuti da Maignan avevano escluso fratture e, infatti, il portiere è sempre sceso in campo con il Milan. La sofferenza all'osso scafoide (polso), però, non è mai scomparsa. Anzi, in occasione degli impegni della Nazionale francese si è riacutizzata.

Tornato, dunque, in Italia, Maignan ha svolto nuovi accertamenti sotto la supervisione del medico del Milan, il dottor Stefano Mazzoni. L'esito? Oggi il numero 16 rossonero sarà sottoposto ad un intervento in artroscopia. Se non saranno interessati i legamenti, il periodo di stop sarà di sei settimane.

Qualora, invece, il danno di Maignan fosse più serio, il Milan dovrebbe fare a meno di lui per due mesi e mezzo. Botta tremenda per il Diavolo di Stefano Pioli in chiave Scudetto (il francese non giocherebbe contro gli scontri diretti contro Roma e Inter) ed in ottica Champions League, visto che salterebbe il decisivo doppio confronto con il Porto.

Con Alessandro Plizzari fuori causa per un intervento al ginocchio e, di fatto, il solo Ciprian Tătărușanu a disposizione, il Milan è corso subito ai ripari ingaggiando lo svincolato Antonio Mirante. Per lui, contratto fino al 30 giugno 2022 con opzione sulla seconda stagioneMilan, Maldini vuole un top player del PSG per gennaio. Le ultime >>>

tutte le notizie di