Milan, il compito di Pioli: ecco i quattro giocatori da rilanciare

Secondo quanto riporta ‘Tuttosport’ sono quattro i giocatori che Stefano Pioli deve assolutamente rilanciare per far girare il suo Milan. Ecco chi sono

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME NEWS MILAN – A partire dall’allenamento odierno, Stefano Pioli avrà a disposizione l’intera rosa dopo il rientro di tutti i giocatori dalle loro nazionali. Da oggi in poi, dunque, si inizierà a lavorare seriamente pensando alla partita di domenica sera contro il Lecce. Secondo quanto riporta ‘Tuttosport’, oggi in edicola, sono principalmente quattro i giocatori che il neo allenatore rossonero deve rilanciare, e si tratta di Krzysztof Piatek, Lucas Paquetà, Jesus Suso e Franck Kessie.

Piatek potrebbe diventare un caso se non si cercano le dovute contromisure ad una crisi che rischia di diventare preoccupante. Il polacco ha segnato solo due gol su rigore in questo campionato e anche con la sua nazionale sta trovando poco spazio. Il gioco di Marco Giampaolo lo costringeva a giocare lontano dalla porta e per questo motivo il suo score ne ha risentito e non poco. Pioli lo metterà al centro di un attacco a tre e spera di fargli ripetere le stesse gesta di Mauro Icardi, che con lui ha segnato 14 gol in 21 partite.

L’idea di Pioli per Paquetà è quella di collocarlo come mezzala di movimento. Il brasiliano dovrà essere capace di venire a giocare in mezzo al campo trasformando il 4-3-3 di base in un 4-2-3-1 in fase offensiva. I guizzi che il numero 39 ha nelle sue corde vanno sfruttati e non eliminati come voleva il suo ex allenatore.

Anche Suso va rivitalizzato. Oltre all’assist vittoria contro il Brescia fornito ad Hakan Calhanoglu si può ricordare poco altro. La sosta e il lavoro con Pioli possono aver fatto bene allo spagnolo.

Ultimo giocatore da prendere in esame è Franck Kessie. Il gol su rigore contro il Genoa non può essere considerato come una ripresa per lui che ha offerto, spesso e volentieri, prestazioni al di sotto delle aspettative. Il Milan ha bisogno che ritorni quello dei tempi migliori. Ecco intanto quali sono le due convinzioni di Stefano Pioli per ottenere risultati, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy