Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

NEWS MILAN

Giroud, quattro gol contro il sortilegio della maglia numero 9

Olivier Giroud (attaccante AC Milan) ha iniziato bene la stagione in termini realizzativi | Milan News (Getty Images)

Olivier Giroud, centravanti del Milan, sembra aver sfatato il tabù della maglia numero 9 dei rossoneri: il francese sta segnando a raffica

Daniele Triolo

Il 'Corriere dello Sport' oggi in edicola ha parlato di Olivier Giroud, attaccante del Milan, che, finora, in Serie A, ha segnato quattro gol. Tutti in campionato, contro Cagliari (doppietta), Hellas Verona e Torino, tutti a 'San Siro'. Manca, fin qui, l'acuto in Champions League, oltre l'intesa con Zlatan Ibrahimovic, che andrà messa a punto.

Questi saranno i prossimi passi di Giroud che, per il quotidiano romano, con le sue prime reti in maglia rossonera, di fatto, ha dato un bel calcio anche alla maledizione della maglia numero 9, che, al Milan, aleggiava ormai da qualche stagione. Da quando l'ha lasciata Filippo Inzaghi, nessuno era riuscito a segnare indossandola.

L'ultimo a provarci è stato, senza costrutto, Mario Mandzukic. Domenica il Milan, con Giroud, andrà allo stadio 'Olimpico', in quello che avrebbe potuto essere il suo stadio (era stato cercato a lungo dalla Lazio), ma per difendere il primato con il Diavolo in casa della Roma.

Ovunque è andato, in fin dei conti, ha riferito il 'CorSport', Giroud ha sempre segnato. Ha anche vinto tanto. In Francia, con il Montpellier, prima che arrivasse il PSG a colonizzare il tutto. Ha segnato a caterva con l'Arsenal, ha realizzato reti importanti e vinto trofei di livello con il Chelsea (Europa League e Champions League).

Ora, con il Milan, ha iniziato benissimo: un gol ogni 106' di media. E ha pure saltato qualche appuntamento per via della positività al CoVid e dei successivi problemi alla schiena. Nonostante questo, con Rafael Leao, è il cannoniere milanista in campionato. Il centravanti punta a sbloccarsi in trasferta, per poi tornare a 'San Siro', nel suo regno, nel tentativo di infilzare anche la retroguardia di Porto e Inter. Milan, si pesca in Serie A il sostituto di Kessié? Le ultime >>>

tutte le notizie di