Milan-Genoa, la moviola: non c’è rigore su Piatek

Nel complesso ottima gestione della partita dell’arbitro Pasqua di Tivoli: non c’è rigore su Piatek, molto bene la distribuzione dei cartellini

di Alessio Roccio, @Roccio92

Una partita tutto sommato gestita al meglio dall’arbitro Fabrizio Pasqua di Tivoli ieri sera a San Siro tra Milan e Genoa. L’episodio maggiormente dibattuto vede coinvolto il polacco Piatek: al 40′ cross di Biraschi, contatto con Kessié e caduta a terra del capocannoniere del campionato. C’è contatto ma giusto lasciare correre. Nel complesso ottima distribuzione dei cartellini: corrette le sanzioni ai danni di Rodríguez, Kessié, Criscito e Veloso.

ECCO LE PAROLE DI GATTUSO NEL DOPO PARTITA: CONTINUATE A LEGGERE>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy