Milan, fallire l’ingresso in Champions sarebbe una mazzata per i conti

Milan, fallire l’ingresso in Champions sarebbe una mazzata per i conti

Come viene riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, fallire la qualificazione in Champions sarebbe una mazzata per i conti del Milan, fortemente in negativo

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

ULTIME NEWS MILAN – Come viene riportato dalla Gazzetta dello Sport, per il Milan, fallire la qualificazione in Champions anche in questa stagione, sarebbe un’autentica mazzata. Da questo punto di vista, per capire meglio, basta guardare in casa dell’Inter.

I nerazzurri, tornati la scorsa stagione nell’Europa che conta, hanno avuto nel bilancio 2018-19 un beneficio di circa 80 milioni di maggiori ricavi, tra premi Uefa (52), botteghino (12) e bonus degli sponsor (15). Ovviamente ogni squadra fa storia a sé, ma i rossoneri con la qualificazione in Champions porterebbero nelle case almeno 50 milioni, considerando gli incassi allo stadio per tre partite sicure, gli eventuali bonus degli sponsor e i 40 milioni minimi di premi Uefa (tra partecipazione ai gironi, market pool e ranking storico). Intanto non muore la suggestione Ibrahimovic, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui


Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy