Lazio-Milan alla rovescia: cosa è cambiato in questi 3 mesi

Dal 25 novembre al 26 febbraio: a Roma è di nuovo Lazio-Milan, ma questa volta i momenti delle due squadre sono profondamente cambiati

di Alessio Roccio, @Roccio92

E’ il giorno della semifinale di andata di Coppa Italia tra Lazio e Milan. Si giocherà all’Olimpico di Roma, esattamente dove queste due squadre si sono incontrate per l’ultima volta. Era il 25 novembre, match di campionato, e la Lazio di Simone Inzaghi attraversava un ottimo momento. In scia a Napoli e Inter, i biancocelesti avevano a disposizione una grande occasione: far fuori il Milan dalla corsa Champions.

Eppure, quel Milan profondamente rimaneggiato – senza Bonaventura, Biglia, Romagnoli, Musacchio, Caldara e Higuain – giocò un’ottima gara, venendo raggiunta sull’1-1 solamente allo scadere. Sono passati 3 mesi circa da quella sera di Roma, ma il momento delle due squadre è profondamente cambiato. Come scrive questa mattina il ‘Corriere dello Sport’, infatti, quello fu l’inizio della flessione per la squadra di Inzaghi, mentre il momento della svolta per quella di Gattuso, sebbene attimi di difficoltà come la sconfitta interna con la Fiorentina e il pareggio di Frosinone dovevano ancora arrivare.

Ma quella partita, in cui Rino Gattuso venne criticato da Salvini per non aver fatto nessun cambio nei 90 minuti, fu l’inizio del decollo rossonero, che ora a distanza di circa 90 giorni ha la possibilità di affrontare una Lazio in piena emergenza uomini. Soprattutto in difesa, dove Inzaghi deve fare a meno di diversi interpreti e schiererà una linea a 4 per la prima volta in stagione, con l’arretramento di Leiva.

L’emergenza, ora, si è spostata. Ma vietato dare l’avversario per scontato, perché il match del 25 novembre dimostra che non sempre la squadra che sta meglio riesce a spuntarla.

PIATEK, INTANTO, DIVENTA ANCHE UN GUSTO DI GELATO: CONTINUATE A LEGGERE>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy