Ibrahimovic ha scelto Rafael Leao: il portoghese è l’allievo da far crescere

Come viene riportato dal “Corriere della Sera”, Zlatan Ibrahimovic ha già scelto Rafael Leao come allievo da far crescere nel Milan. Piatek può partire

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

CALCIOMERCATO MILAN Il Corriere della Sera, in edicola questa mattina, si concentra su Zlatan Ibrahimovic. Sono passati tanti anni dalla sua prima esperienza al Milan, ma la classe, la carica, la paura che crea nei difensori è rimasta immutata. Diversa la tenuta fisica e il ritmo partita, che è ancora tutto da trovare.

Il primo obiettivo deve essere dunque quello di recuperare al più presto la condizione fisica dello svedese, anche se Ibrahimovic anche da fermo ha dimostrato di essere più insidioso e incisivo dei suoi compagni di squadra. Se il Milan ha ancora una possibilità di riprendere la stagione per i capelli è proprio grazie all’attaccante, che cerca una missione impossibile. Man mano dunque aumenterà il minutaggio, anche se difficilmente Zlatan partirà titolare sabato pomeriggio a Cagliari.

Al di là comunque della condizione fisica, la cosa che è saltata all’occhio negli ultimi giorni è il differente approccio di Ibrahimovic rispetto al passato: non più un uomo solo al comando, ma il maturo campione che aiuta a plasmare i sui colleghi: “Si vede che manca fiducia in fase di finalizzazione, proverò a iniettarla in ogni mio compagno – ha detto Ibra -. Quando ti arriva l’occasione devi andarci per ammazzare”. Queste sono state anche le parole che il centravanti ha detto a Rafael Leao, con il maestro che spiega al bambino cosa fare: Ibrahimovic ha scelto il portoghese come suo allievo, e il Milan è convinto che con lo svedese Leao possa crescere rapidamente. I due sono stati inseriti insieme da Pioli nella partita contro la Sampdoria, che fa capire la volontà dell’allenatore di puntare sulla coppia di attaccanti nelle prossime gare

Questo discorso potrebbe essere collegato al futuro di Piatek, che potrebbe trovare poco spazio nel momento in cui Ibrahimovic acquisirà la condizione migliore. Quattro le squadre si sono fatte avanti: West Ham, Aston Villa, Bayer Leverkusen e Newcastle. L’attaccante polacco non molla e cercherà di giocarsi le sue carte al Milan, ma il suo destino sembra essere comunque lontano dai colori rossoneri. Intanto un altro calciatore è sempre più vicino a lasciare il Milan. Ecco le parole del suo agente, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy