Gazzetta – Milan, viaggio alla scoperta delle radici di Bennacer

Ismael Bennacer, ieri, ha firmato con il Milan per cinque anni. Famiglia, fede, luoghi della sua infanzia tra Francia ed Algeria: conosciamolo meglio

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – ‘La Gazzetta dello Sport‘ in edicola questa mattina ha dedicato un approfondimento a Ismael Bennacer, classe 1997, che, ieri pomeriggio, a ‘Casa Milan‘, ha firmato il contratto che lo legherà, fino al 30 giugno 2024, al club rossonero. Al Milan, Bennacer guadagnerà 1,5 milioni di euro netti a stagione.

Il giocatore, prelevato dall’Empoli per 16 milioni di euro più bonus, è ripartito poi per Arles (Francia), suo luogo natìo, dove, in serata, è stato insignito della medaglia della città per il doppio successo in Coppa d’Africa: quello di campione continentale con l’Algeria e quello di miglior giocatore del torneo.

Bennacer, ha ricordato la ‘rosea‘, è nato in Francia da madre algerina e papà marocchino: dopo aver svolto la trafila delle Nazionali giovanili con i ‘Bleus‘, dove, tra l’altro, ha anche già giocato con Theo Hernández nell’Under 19, Bennacer nel settembre 2016 ha optato per giocare nell’Algeria della mamma, che gli offriva un posto nella selezione maggiore, nonostante sembrasse destinato al Marocco.

La scelta calcistica, con il senno di poi, si è rivelata ineccepibile. Arles, comunque, resta casa sua. Perché se è vero che Bennacer è un musulmano praticante (prega cinque volte al giorno) ed è stato plasmato dalle radici del Maghreb, è altrettanto vero che la Provenza ha forgiato il calciatore di talento che il Milan ha appena acquistato soffiandolo alla concorrenza dell’Olympique Lione e del Borussia Dortmund.

Proprio ad Arles aveva cominciato a giocare, in Ligue 2, prima di passare all’Arsenal, attirare l’interesse di Lazio e Manchester City, far ritorno in Francia, per giocare nel Tours e poi iniziare l’avventura all’Empoli. Ora, Bennacer ha spiccato il volo verso il Milan, convinto di aver messo a segno un gran colpo di mercato portandolo in rossonero. Chi, invece, potrebbe arrivare in difesa è Daniele Rugani: per le ultime, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy