Calciomercato Milan – Il monte stipendi rossonero: comanda Donnarumma

Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma è il calciatore più pagato dal Milan con i suoi 6 milioni netti l’anno. Zlatan Ibrahimovic, per questi mesi, ha preso la metà

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Ibrahimovic Donnarumma Milan

CALCIOMERCATO MILAN – Il ‘Corriere dello Sport‘ oggi in edicola ha fatto il punto sul monte stipendi dei calciatori del Milan che, in totale, si aggira intorno i 110 milioni di euro lordi l’anno.

Il calciatore più pagato dal Diavolo è il portiere Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, con i suoi 6 milioni di euro netti a stagione per un contratto valido fino al prossimo 30 giugno 2021.

Dietro di lui, il capitano Alessio Romagnoli, contratto in scadenza il 30 giugno 2022, e Lucas Biglia, che si svincolerà il prossimo 30 giugno, che percepiscono 3,5 milioni di euro netti a stagione.

3 milioni di euro netti, invece, per questi sei mesi di Milan percepisce l’attaccante svedese Zlatan Ibrahimovic, il quale, però, come Biglia, lascerà i rossoneri tra poco più di 90 giorni qualora l’accordo non venisse rinnovato. Ed a cifre più alte (6 milioni?).

Hakan Çalhanoglu prende 2,5 milioni di euro netti l’anno (contratto in scadenza il 30 giugno 2021), mentre si attesta a 2,2 milioni il centrocampista ivoriano Franck Kessié (contratto fino al 30 giugno 2022).

2 milioni netti a stagione percepiscono Ante Rebic (prestito fino al 30 giugno 2021), Davide Calabria ed Andrea Conti (entrambi in scadenza nel 2022), Mateo Musacchio (scadenza contrattuale il 30 giugno 2021) e Giacomo ‘Jack’ Bonaventura, il quale, però, tra tre mesi sarà libero di accasarsi altrove.

Lucas Paquetá è sotto contratto con il Milan fino al 30 giugno 2023 per un ingaggio da 1,7 milioni di euro netti l’anno: dietro di lui troviamo Samu Castillejo (2023), Theo Hernández (2024) e Ismaël Bennacer (2024), a bilancio per 1,5 milioni di euro netti a stagione. Quindi, Rafael Leão a 1,4 milioni di euro netti l’anno fino al 30 giugno 2024.

1,1 milioni l’anno lo stipendio di Rade Krunic (contratto fino al 30 giugno 2024), 1 per Léo Duarte (2024) ed Antonio Donnarumma (2021), 0,9 per Diego Laxalt (2021) mentre si attestano a 0,6 milioni di euro Matteo Gabbia (2023), Asmir Begovic (2020) e Simon Kjaer (2020).

Chiude la lista, con 500mila euro netti, Alexis Saelemaekers, in prestito al Milan fino al 30 giugno 2020. Sul bilancio hanno pesato, nei primi mesi, gli ingaggi di Pepe Reina (1,6 milioni di euro versati dai rossoneri), Jesús Suso (1,5), Mattia Caldara (1,5), Krzysztof Piatek (1), Ricardo Rodríguez (0,9), Fabio Borini (0,8), poi ceduti nella sessione invernale di calciomercato. SCOPRI IL RISPARMIO DEL MILAN CON IL TAGLIO STIPENDI >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy