Calciomercato Milan – Ibrahimovic, il leader per far crescere i giovani

Calciomercato Milan – Ibrahimovic, il leader per far crescere i giovani

Il fondo Elliott Management Corporation direbbe sì al ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan per stimolare e motivare un gruppo di ragazzi di talento

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Il quotidiano ‘Repubblica‘ in edicola questa mattina ha parlato del possibile ritorno di Zlatan Ibrahimovic, classe 1981, al Milan, che lo sta corteggiando seriamente in questi giorni con continui contatti con il suo agente, Mino Raiola, e con lo stesso fuoriclasse svedese.

Il Milan ha chiesto che il centravanti, in caso di fumata bianca, inizi ad allenarsi a Milanello già a dicembre per averlo nella miglior condizione possibile in campionato a gennaio. E per un altro motivo che spiega le ragioni alla base dell’operazione Ibrahimovic.

Club e proprietà si affiderebbero allo svedese non solo sul campo, ma anche fuori per motivare un gruppo che fatica a scuotersi, ha infatti evidenziato ‘Repubblica‘. Sarebbe Ibrahimovic, insomma, il famoso leader che non c’è. In quest’ottica, nonostante la politica del fondo Elliott Management Corporation indirizzata al contenimento del monte-stipendi, avrebbe senso investire una cifra consistente (la richiesta è di un milione di ingaggio al mese, si cerca di limare), nella speranza che Ibrahimovic possa aiutare a crescere i giovani acquistati la scorsa estate.

Così il fuoriclasse di Malmoe potrebbe diventare un “valorizzatore” di potenzialità ancora inespresse a causa di un inizio di stagione da incubo. A grandi poteri, insomma, corrispondono grandi responsabilità. Lo sa anche Andriy Shevchenko, che si è espresso così sul possibile ritorno di Ibrahimovic a Milano: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy