Tuttosport – André Silva, difficile il Valencia. E Mendes lo offre al Siviglia

André Silva, classe 1995, centravanti portoghese in uscita dal Milan, potrebbe tornare a giocare nella Liga. Si tenta di riportarlo in Andalusia

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Secondo quanto riferito da ‘Tuttosport‘ oggi in edicola, l’eventuale sostituto di Rodrigo Moreno Machado al Valencia, qualora l’attaccante brasiliano naturalizzato spagnolo venisse ceduto all’Atlético Madrid, potrebbe non essere più André Silva, centravanti portoghese classe 1995 in uscita dal Milan.

André Silva, infatti, non ha ricevuto il gradimento del tecnico del Valencia, Marcelino, ed è per questo motivo che, in caso di una cessione di Rodrigo, il club bianconero potrebbe andare su un altro attaccante. Jorge Mendes, procuratore di André Silva, non è rimasto però con le mani in mano e ha continuato a lavorare per piazzare altrove il lusitano.

Ieri sera, ha incalzato il quotidiano torinese, Mendes avrebbe discusso di André Silva con Julen Lopetegui, tecnico del Siviglia, compagine nella quale André Silva ha giocato, ma in prestito, nel corso dell’ultima stagione. Stona il fatto che due mesi fa il Siviglia non ha esercitato il diritto di riscatto per i 38 milioni di euro previsti dagli accordi con il Milan di Leonardo e Paolo Maldini.

Ma è anche vero che ora l’allenatore in Andalusia è cambiato, ed André Silva, a Lopetegui, piace. Bisognerà vedere, ora, se gli andalusi formalizzeranno un’offerta soddisfacente per il Diavolo o se anche questo tentativo di Mendes di piazzare il suo assistito andrà, come gli altri, tristemente a naufragare. Altro giocatore in uscita dal Milan è l’esterno mancino uruguaiano Diego Laxalt: per le ultime su di lui, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy