Asse Milano-Cina: gli affari di Wen Xiaoting

Wen Xiaoting, proprietaria del Guizhou Hengfeng, oltre alla collaborazione con i tecnici del Milan firma una partnership anche con Tucano

di Giovanni Calenda

È un fiume in piena Wen Xiaoting. A quanto pare alla prima donna a capo di un club cinese, il Guizhou Hengfeng, piace l’Italia, tanto da spingerla a stringere due collaborazioni importanti a distanza di pochi giorni. Come riporta Tuttosport, la prima – quella legata al Milan – riguarda una partnership tra i tecnici rossoneri e il settore giovanile. La seconda è legata a Tucano, nota azienda milanese che dal 1985 commercializza borse e custodie di vario tipo. Cosa farà in Cina? Fornirà prodotti di merchandising al club della Xiaoting.

Un asse Milano-Cina che tende a consolidarsi con il passare del tempo. Anche perché è la prima volta che un club cinese sceglie come sponsor un brand italiano, nonostante ci siano già stati dei precedenti: la Pirelli, ad esempio, è sbarcata in Asia sponsorizzando per tre anni il campionato della Chinese Super League; oppure il marchio di Ermenegildo Zegna ha fornito capi di abbigliamento casual alla Nazionale. Il prossimo step potrà essere rappresentato da un’amichevole con il Milan: almeno nelle intenzioni del Presidente c’è anche questo.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

UEFA-Milan, i motivi del ‘no’ al settlement agreement

La UEFA boccia ancora il Milan: Europa League a rischio

Fassone: “C’è amarezza, ragioneremo con i nostri legali”

COMUNICATO UEFA – Milan deferito alla camera arbitrale CFCB

La UEFA nega il settlement: Milan rinviato a giudizio. A giugno la decisione

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy