Piatek, missione continuità: il polacco ritorna nella ‘sua’ Roma

Momento positivo per Krzysztof Piatek dopo il primo gol su azione segnato contro il Lecce: l’attaccante del Milan ora ha bisogno di continuità

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

ULTIME NEWS MILAN – La prova definitiva verrà data solamente dal campo, ma la sensazione è che la stagione di Krzysztof Piatek sia iniziata contro il Lecce, gara in cui ha segnato il suo primo gol stagionale su azione.  Il polacco, infatti, aveva segnato solo su rigore nelle partite contro Verona e Torino, ma più in generale, al di là dei gol, l’ex Genoa ha inanellato prestazioni negative che hanno messo in discussione il suo valore.

Domenica si torna giocare all’Olimpico, stadio in cui la scorsa stagione Piatek ha segnato 3 gol in 4 presenze, due con la maglia del Genoa e una con quella rossonera proprio in un Roma-Milan, gara che si giocherà domenica. La sensazione è che Stefano Pioli sfrutterà l’entusiasmo ritrovato del polacco, che è pronto a segnare con continuità. La testa è tutto per un calciatore, in particolare per un attaccante, che spesso soffre per i gol che non arrivano: basti pensare ad esempio a Milik, attaccante del Napoli che è stato protagonista di un inizio molto negativo di stagione, ma dopo il gol in Nazionale ha svoltato, visto che il centravanti ha poi segnato una doppietta nell’ultima giornata di Serie A contro il Verona.

Insomma, la speranza è che il connazionale Piatek possa fare altrettanto. In realtà Pioli ha nella testa un ballottaggio con Rafael Leao, che ha giocato da titolare la prima contro il Lecce. L’allenatore ha spiegato di vedere in questo momento il portoghese come prima punta, ed è sempre difficile rinunciare a un talento del genere, ma allo stesso tempo l’ex Lille non sembra avere ancora (vista la giovanissima età) quella cattiveria sotto porta che Piatek invece ha. In una partita molto delicata come quella contro la Roma, in cui le due squadre cercano disperatamente dei punti, il cinismo di Krzysztof  può diventare una carta importante da giocare. Vedremo quali saranno le decisioni del mister, ma Il Pistolero vuole tornare a sparare con continuità, per dimostrare che la scorsa stagione non è stata una caso. Intanto, nella nostra intervista esclusiva, un ex giocatore rossonero ha parlato di Pioli e di una possibile novità di formazione, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy