Paquetà fa rima con qualità: il brasiliano è pronto a riprendersi il Milan

Dopo un avvio di stagione difficile, Lucas Paquetà è pronto a riprendersi il Milan. Stefano Pioli, infatti, sembra voler puntare forte su di lui

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME NEWS MILANCome emerso dai dati ufficiali del bilancio del Milan, Lucas Paquetà è uno degli acquisti più onerosi della storia recente rossonera. Per acquistarlo il Milan ha dovuto versare nelle casse del Flamengo ben 38,4 milioni di euro lo scorso gennaio. Appena arrivato a Milano, Paquetà ha fatto vedere fin da subito le sue indubbie doti tecniche e fisiche. Gennaro Gattuso non ci ha pensato due volte ad inserirlo immediatamente, risparmiandogli quell’ambientamento che per un giocatore che viene da un altro tipo di campionato è del tutto normale.

L’ex allenatore rossonero ha dimostrato di aver fatto la scelta giusta perché Paquetà ha risollevato, insieme a Krzysztof Piatek, un Milan che ha subito la crisi realizzativa di Gonzalo Higuain. L’unico cruccio del numero 39 era quello relativo alla sua posizione in campo. Utilizzato da mezzala, l’ex Flamengo ha sempre affermato di preferire una posizione più avanzata e vicino alle punte, posizione che il sistema di gioco di Gattuso non prevedeva. Marco Giampaolo sembrava potesse accontentarlo in tutto e per tutto visto il suo storico 4-3-1-2 utilizzato nella sua carriera ma, considerando quello che è successo finora, non è andata come sembrava.

L’arrivo di Stefano Pioli sembra concedergli nuovamente un ruolo centrale all’interno dello scacchiere rossonero. La sua posizione potrebbe essere quella della mezzala in fase di non possesso e di trequartista in proiezione offensiva. Un modo do giocare che può portarlo nuovamente a brillare. La qualità ha sempre fatto da padrona nella storia del Milan e Paquetà ne ha da vendere. Il Diavolo è una squadra che possiede una base molto importante in questo senso, basti pensare a Rafael Leao che, nonostante l’inizio difficile, ha dimostrato tecnica e personalità importanti. Sono forse questi due i giocatori che di più possono accendere un Milan spento, come dimostrato a ‘Marassi’ dopo il loro ingresso. Quindi la parola chiave dovrà essere qualità e Paquetà la rispecchia in pieno. Intanto contro il Lecce ci sarà un’occasione importantissima per Andrea Conti, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy