Milan TV – Pioli: “Tante cose positive, ma anche tante da migliorare”

Al termine della gara disputata a San Siro tra Milan e Lecce, il tecnico dei rossoneri Stefano Pioli ha commentato il risultato del match

di Alessio Roccio, @Roccio92

MILAN-LECCE – Al termine della gara pareggiata a San Siro tra Milan e Lecce, il tecnico dei rossoneri Stefano Pioli ha commentato il risultato del match.

Sulla partita: “Nel primo tempo siamo stati più equilibrati e ordinati, nella ripesa eravamo più slegati. In alcune situazioni siamo stati meno precisi nel pressing e il Lecce si è reso pericoloso. Dispiace non uscire dal campo con una vittoria dopo una prestazione del genere. Siamo arrabbiati e delusi, ma dobbiamo ripartire da questa prestazione”.

Sulla squadra: “Non sapevo cosa aspettarmi, ma sono rimasto piacevolmente sorpreso. La partita di stasera ci ha detto che siamo una squadra che possiamo giocare un calcio propositivo”.

Sul cambio di posizione tra Kessie e Paquetà: “Kessie doveva dare una mano in impostazione a Biglia, mentre volevo Paquetà più avanti tra le linee. Non dobbiamo cambiare i nostri principi di gioco. Ci sono tante cose positive, ma anche tante cose da migliorare”.

Sul lavoro da fare: “Abbiamo reagito dopo l’1-1 e siamo tornati in vantaggio. C’è mancata la capacità di leggere alcune situazioni, ma è normale perché abbiamo lavorato poco insieme. Abbiamo sbagliato qualcosa nella ripresa”.

Sui terzini: “Abbiamo preso una ripartenza sul rigore con Theo un po’ alto, ma non credo che abbiamo subito situazioni in inferiorità. I terzini devono giocare così, devono proporsi in avanti. Se loro avanzano, i centrocampisti devono coprirli. In campo bisogna parlare e aiutarsi”. Ecco, invece, le parole rilasciate a Sky>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy