news milan

MILAN SUI MEDIA – Grande freddo tra Berlusconi e Mihajlovic, Bee nel 2016

Tifosi del Milan (credits: GETTY Images)

Rapporti sempre più tesi tra Silvio Berlusconi e Sinisa Mihajlovic, a concreto rischio esonero. Rinviato a 2016 l'ingresso nel Milan di Bee Taechaubol

Daniele Triolo

"Tanto Milan nelle pagine dei quotidiani, sportivi e non solo, in edicola questa mattina. In evidenza, i rapporti sempre più tesi tra Silvio Berlusconi e Sinisa Mihajlovic, a concreto rischio esonero. Il tutto, mentre è rinviato all'anno nuovo l'ingresso in società dell'imprenditore thailandese Bee Taechaubol. Ecco a voi il 'Milan sui Media':

"LA GAZZETTA DELLO SPORTBerlusconi è furioso con Mihajlovic. Il Presidente, così come riportato ieri dall'ANSA, si sente “deluso” dall'allenatore e dal suo Milan. Mihajlovic, tra l'altro, nonostante 90 milioni di euro di investimenti, vanta ad oggi gli stessi numeri del suo precedessore, Filippo Inzaghi. Qualora saltasse Mihajlovic, sarebbe pronto a sostituirlo Cristian Brocchi. Qualche buona notizia, comunque, arriva dal quasi completo recupero di Mario Balotelli, che potrebbe essere convocato già giovedì per la sfida di Coppa Italia contro la Sampdoria mentre, con una telefonata piuttosto cordiale, Berlusconi e Bee Taechaubol si sono dati appuntamento al 2016 per il passaggio definitivo del 48% delle quote societarie alla cordata che fa riferimento all'imprenditore thailandese.

"TUTTOSPORT – Secondo il quotidiano torinese, con il rinvio del 'closing' con Bee Taechaubol al nuovo anno, si profila un mercato di gennaio all'insegna del low cost per il Milan.

"CORRIERE DELLO SPORT – Per il quotidiano romano, l'unico vero sostituto plausibile di Sinisa Mihajlovic sarebbe Mauro Tassotti, uomo Milan, e forse l'unico allenatore che accetterebbe il ruolo di traghettatore per 6 mesi, al contrario dei vari Marcello Lippi, Cesare Prandelli o Luciano Spalletti.

"LA REPUBBLICA – Per la sfida alla Samp in Coppa Italia, Mihajlovic farà giocare tutti i titolari. Anche perché nella gara contro la sua ex squadra, l'allenatore serbo si gioca tutto, si gioca il Milan.

"CORRIERE DELLA SERA – Berlusconi ha bocciato, forse in maniera definitiva, il Milan di Mihajlovic, definito una squadra “poco affiatata”. Anche sul 'CorSera' si parla di Brocchi quale suo possibile sostituto in panchina, e di un mercato di gennaio con investimenti economici contenuti proprio perché Fininvest si è esposta molto con le proprie finanze in estate.

"LIBERO – Filtra cauto ottimismo, proprio dagli ambiti Fininvest, sulla trattativa tra Silvio Berlusconi e Bee Taechaubol per la cessione di quasi metà del Milan agli imprenditori orientali.

"LA STAMPASinisa Mihajlovic è ad un bivio, non può più sbagliare: se non batte Sampdoria e Frosinone si potrebbe consumare un divorzio anticipato.

Potresti esserti perso