Milan, Boban: “Elliott ha progetti diversi, noi vogliamo vincere subito”

Milan, Boban: “Elliott ha progetti diversi, noi vogliamo vincere subito”

Zvonimir Boban, Chief Football Officer del Milan, ha commentato la differenza di visione tra la dirigenza e la strategia societaria di Elliott

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME NEWS MILAN – Una vittoria che non calma gli animi in tutto l’ambiente Milan. Quella di ieri sera contro il Genoa non può di certo essere considerata come una vittoria scacciacrisi, visto che i rossoneri hanno rischiato fino all’ultimo momento di tornare a casa beffati dal rigore di Lasse Schöne. I malumori si riflettono soprattutto sulla dirigenza e soprattutto su una campagna acquisti che non ha soddisfatto del tutto i tifosi. Sono stati presi giovani di prospettiva e di talento ma, a più riprese, è stato affermato che mancassero i profili in grado di dare esperienza alla squadra.

In questo senso Zvonimir Boban ha ribadito ancora una volta questo concetto al ‘Financial Times’: “Il nostro sogno è di avere risultati domani. Elliott ha una strategia diversa, una visione differente… Credo che si possa trovare il modo per essere contenti entrambi”. Dichiarazioni forti, che non lasciano spazio alle interpretazioni. Il croato ha voglia di vedere un Milan competitivo fin da subito, non c’è unità d’intenti con la proprietà e Ivan Gazidis che propongono un modello che sforni giovani di talento ma che non offre risultati nell’immediato. Una situazione che rimane da monitorare perché è chiaro che, al momento, si rema in direzioni diverse, come testimoniano anche le parole di Paolo Maldini, chiaramente affini a quelle di Boban: “Nessuna squadra interamente formata da giovani ha mai vinto la Champions League”. Intanto spunta l’ipotesi di azionariato popolare. Elliott la sta valutando. I dettagli>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy