Mancini: “Non è vero che Bonucci e Romagnoli hanno fatto male”

Mancini: “Non è vero che Bonucci e Romagnoli hanno fatto male”

Il CT della Nazionale azzurra, Mancini, è tornato a parlare della coppia difensiva composta dal capitano del Milan e dal difensore della Juve. Le sue parole

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

ULTIME MILAN – Dopo la vittoria contro l’Armenia, per la difesa dell’Italia di Roberto Mancini ci sono state diverse critiche, soprattutto sulla coppia centrale composta dal capitano del Milan e dal difensore della Juventus. Non hanno convinto tutti, Alessio Romagnoli e Leonardo Bonucci, ex compagni in rossonero. Anche di questo ha parlato il commissario tecnico ai microfoni della Rai, ma non solo. Ecco tutte le sue dichiarazioni in vista del match con la Finlandia: “È una partita fuori casa, in Finlandia contro una squadra che dopo di noi le ha vinte tutte. Sicuramente è la squadra più in forma del gruppo, anche se credo che la Bosnia sia la squadra più forte, al di là del punteggio”.

Quanto è vicino a raggiungere la sua Italia: “Il gruppo è abbastanza fatto, poi ci può essere qualche cambio poco prima degli Europei, ma i giocatori sono quelli che sono sempre venuti”.

Cosa si aspetta di diverso rispetto all’ultima sfida: “Solo un po’ più di attenzione. L’Armenia a inizio gara è venuta a pressarci, però non è stato poco buono l’approccio. Diciamo che è stato forse un po’ più leggero, dovremo fare più attenzione, ma l’attenzione deve esserci da quando arriviamo al 97°”.

Su Romagnoli e Bonucci: “Non è vero che non è andata benissimo. Non è che l’Armenia è riuscita a creare mille occasioni, ha fatto tre o quattro contropiedi che noi abbiamo concesso, però non sono arrivati a tirare spesso”.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy