Longhi: “Milan, tanti giocatori chiamati al salto di qualità per la Champions”

Longhi: “Milan, tanti giocatori chiamati al salto di qualità per la Champions”

Bruno Longhi, giornalista sportivo, è intervenuto ai microfoni di ‘Radio Sportiva’ per commentare il momento del Milan ed alcuni singoli rossoneri

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILANBruno Longhi, giornalista sportivo, è intervenuto ai microfoni di ‘Radio Sportiva‘ per commentare il momento del Milan ed alcuni singoli rossoneri. Queste le dichiarazioni di Longhi: “Hakan Calhanoglu ha i colpi ed il tiro, ma resta sempre in sospeso aspettando che dia prova di continuità. Il discorso riguarda tutto il Milan: ci sono tanti giocatori rossoneri che devono fare il salto di qualità per puntare alla Champions League“.

“Nella squadra di Marco Giampaolo manca il campione, il leader – ha proseguito Longhi -. Servirà tempo. Giacomo Bonaventura? Mi auguro che torni ad essere il giocatore di qualche anno fa”. Infine, Longhi ha parlato di Rafael Leao: “Deve dimostrare in allenamento di aver assorbito gli schemi di Giampaolo: è normale che se ne parli meno in questo periodo perché non sta giocando nel Milan”. Intanto, però, un giovane talento rossonero è vicino al rinnovo di contratto: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy