Bournemouth-Milan 1-2: Un Milan sperimentale vince senza convincere a pieno

Bournemouth-Milan 1-2: Un Milan sperimentale vince senza convincere a pieno

Al Dean Court è tutto pronto, non perderti nulla di Bournemouth-Milan, vivi il match in diretta con la nostra cronaca testuale!

di Edoardo Lavezzari, @Edolave
Suso Napoli-Milan

 

Ormai ci siamo, è tutto pronto per il calcio d’inizio di Bournemouth-Milan, un’amichevole importante per Vincenzo Montella, per testare le condizioni degli ultimi arrivati in casa Milan (in attesa di Mati Fernandez) e soprattutto per mettere minuti importanti nelle gambe in vista della ripresa del campionato. Tanti i temi interessanti, dall’esordio di Vangioni, Sosa, Pasalic e Lapadula, alla tenuta di Ely e Paletta in difesa, fino ad arrivare all’esperimento Sosa nel ruolo di playmaker. Attenzione anche a Suso, provato nell’inedito ruolo di mezz’ala nel 4-3-3. Confermato Niang, che settimana prossima, contro l’Udinese, sarà squalificato. Per quanto riguarda il Bournemouth tutti gli occhi sono puntati su Wilshere, appena arrivato dall’Arsenal e non potrebbe essere altrimenti vista la caratura del giocatore (cercato anche dal Milan nell’ultimo giorno di mercato).

Le formazioni ufficiali: 

Bournemouth (4-4-1-1): Allsop; Stanislas, Mings, Jordan, Harfield; Gosling, Hyndman, Wilshere, Pugh; Grabban; Afobe. (A disp. Holmes, Buckley, Cummings, Lee, McCarthy, Worthington, Dobre, O’Connell, Ndjoli, Mousset). All. Howe.

Milan (4-3-3): Gabriel; Abate, Ely, Paletta, Vangioni; Pasalic, Sosa, Suso; Niang, Luiz Adriano, Lapadula. (A disp. Plizzari, Curto, Spinelli, Zucchetti, Careccia, Pobega, Zanellato, La Ferrara). All. Montella.

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Su Google Plus

Su Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy