Liquidazione record? Galliani smentisce: “Non ho preso un euro dal Milan”

Liquidazione record? Galliani smentisce: “Non ho preso un euro dal Milan”

Adriano Galliani non è più l’amministratore delegato del Milan. E non ha più percepito un euro dalla società rossonera dopo il closing: l’ammissione

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Carlo Festa, giornalista de ‘Il Sole 24 Ore’, ha spiegato, attraverso il suo blog, come Adriano Galliani abbia smentito di aver ricevuto dal Milan, una volta decaduto dal suo incarico di amministratore delegato del club rossonero, una buonuscita stimata intorno ai 30 milioni di euro. “Non è vero – ha detto Galliani -, non ho preso un euro di liquidazione dopo il 14 aprile scorso. Il mio non era un incarico con un contratto classico, ma nato in virtù del rapporto storico instauratosi con Silvio Berlusconi ben prima dell’ingresso nel Milan”. Galliani, giova ricordare, sarà Presidente delle società immobiliari del gruppo Fininvest e, per assumere questo incarico, avrebbe ottenuto uno stipendio annuo di un milione, lordo, fino al 2022.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Diritti tv, la Guardia di Finanza: “Galliani & Co. volevano estromettere Infront”

Intercettazioni, Galliani: “Diamo una botta ad Agnelli”

Diritti tv, Galliani: “Non sono indagato”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy