Kessie a Sky: “Devo lavorare tanto per recuperare lavoro e capire il gioco del mister”

Kessie a Sky: “Devo lavorare tanto per recuperare lavoro e capire il gioco del mister”

Ecco le parole del centrocampista del Milan, Franck Kessié, dopo il pareggio di questa sera contro il Cesena in amichevole ai microfoni di Sky Sport

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

ULTIME MILAN – Il centrocampista del Milan, Franck Kessié, ha così parlato ai microfoni di Sky Sport, dopo il pareggio per 0-0 nell’amichevole giocata al Manuzzi contro il Cesena: “Sono felice di essere tornato qui dono ho iniziato come professionista. Stasera il pareggio per noi non è buono ma siamo ancora nella fase di preparazione, il campionato vero inizia settimana prossima. Siamo tutti pronti e carichi per iniziare”.

Sul lavoro da fare: “Io ero in Coppa d’Africa non giocavo per questo, sono entrato a gruppo in corso. Devo lavorare tanto per recuperare il loro lavoro, devo capire anche il modo di giocare del mister. Ci sono differenze, Gattuso giocava 4-3-3 e Giampaolo 4-3-1-2. Dobbiamo capire e fare quello che vuole. Io non ho sentito niente, sono tornato e ho iniziato gli allenamenti con la squadra”.

Sul suo ruolo: “Lo vedranno dirigenti e Mister. Io sono qua per giocare. Dobbiamo dare di più degli anni scorsi e fare meglio. Sto cercando di fare questo, di andare al massimo e segnare di più”.

Sul Milan migliore che nello scorso anno: “Dobbiamo aspettare il campionato. Due anni fa all’Atalanta avevo finito al quarto posto ed era qualificazione per l’Europa League, l’anno scorso abbiamo dato tutto”. Intanto, contatti positivi tra Laxalt e la Fiorentina: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy