Kakà: “Non penso di fare l’allenatore, ma seguirò un corso a Coverciano”

Kakà: “Non penso di fare l’allenatore, ma seguirò un corso a Coverciano”

Ricardo Kakà, ex-giocatore del Milan di Ancelotti, ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport di un suo possibile divenire un allenatore di calcio.

di Nicholas Reitano, @NicoReitano

Ricardo Kakà, ex-giocatore del Milan di Ancelotti, ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport di un suo possibile divenire un allenatore di calcio. Queste le sue dichiarazioni alla Rosea: “Non penso, ma non si sa mai. Uno dei corsi che vorrei seguire è quello di Coverciano. In Italia ho imparato tanto sul calcio e potrò imparare di più. Magari non per fare l’allenatore ma per capire. Da giocatore si pensa a tagliare solo una testa, quella dell’allenatore, da allenatore ne devi tagliare tante. È un lavoro difficile anche per chi è stato calciatore. Io vorrei giocare ancora un paio d’anni, poi vorrei restare in America”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Kakà: “Il Milan si rialza. Che ricordi Atene, domani tifo Real

Seedorf: “Al Milan mi trovavo bene con Kakà”

Kaka e la nostalgia rossonera: ecco le foto con la maglia del Milan

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy