Shevchenko: “Kakà e il Pallone d’Oro, vi rivelo due retroscena”

NEWS MILAN – Andriy Shevchenko si è raccontato in diretta Instagram con Christian Vieri. Le dichiarazioni del campione ucraino tra Kakà e Pallone d’Oro

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Shevchenko Pallone d'Oro Milan

NEWS MILAN – Verità senza particolari filtri. Grazie alle dirette sui social, molti calciatori, dirigenti e allenatori stanno ricordando e raccontando retroscena storici e spesso curiosi e divertenti, oltre che discutere della propria quotidianità. Le dichiarazioni di Andriy Shevchenko, rilasciate in diretta Instagram con Christian ‘Bobo’ Vieri. Nello specifico Sheva ha parlato delle doti di Ricky Kakà, e poi ha raccontato la conquista del suo Pallone d’Oro nel 2004.

Sul compagno Ricardo Kakà: “Kakà, impossibile, è il giocatore che mi ha impressionato di più al Milan. Era arrivato giovanissimo. Un giocatore che si inserisce così bene, che ogni cosa che faceva in campo era perfetta. Lui portava palla, si fermava e guardava attaccante, dall’inizio, non doveva adattarsi, si è inserito subito”.

E sul Pallone d’Oro, vinto da Shevchenko nel 2004: “Per me fu l’anno perfetto. Anche con la Nazionale. Il Milan giocava un calcio pazzesco, la società migliore del mondo, mi mancava il supporto della Nazionale… Ho fatto dei discorsi ai miei connazionali. Anche quello mi ha aiutato per vincere il Pallone d’Oro”. Leggi l’intervista completa a Shevchenko >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy