Rudiger sul razzismo sui social: “Qualcuno ci guadagna” | News

Antonio Rudiger, difensore del Chelsea, in una lunga intervista ha affrontato un tema delicato come quello del razzismo sui social: le sue dichiarazioni

di Enrico Ianuario
Antonio Rüdiger Chelsea Calciomercato AC Milan

Rudiger parla del razzismo sui social: “Qualcuno ci guadagna”

 

Antonio Rudiger, difensore del Chelsea accostato anche al Milan nelle finestre di mercato passate, ha parlato del razzismo durante un’intervista al Daily Mail.

“L’abuso razziale è stato immenso di recente. Io sono forte, posso guardarmi allo specchio sapendo di non aver fatto niente di male. Se le persone continuano a praticare abusi razziali io non posso controllarle. Purtroppo è triste vedere certe cose ma è quello che accade. Cosa si può fare sui social? Quando leggo certe cose fa male, lo blocco e basta. So di non aver fatto nulla. Però voglio essere sincero: credo che qualcuno ci guadagni da tutto questo. Per questo credo sia difficile pensare ad un cambiamento. Mi dispiace soprattutto per le persone più fragili del sottoscritto, subiscono psicologicamente in maniera forte questi abusi”.

Rudiger non ha parlato solo di razzismo ma anche di vicende da campo. “Sono alla mia quarta stagione con il club e finora ho avuto quattro allenatori. So di non aver fatto tutte quelle sciocchezze che sono venute fuori. Sono aperto al nuovo allenatore così come lo ero con Frank Lampard”. LE PAGELLE DEI CALCIATORI ROSSONERI AL TERMINE DI MILAN-CROTONE A ‘SAN SIRO’ >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy